Dr. Andrea Fandella

Specialista in Urologia

Nato a Rapallo (GE)  il 10 marzo 1958, dopo la maturità scientifica si è iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova (1977-1983). Dopo il regolare corso di studi ottenne, la Laurea in Medicina e Chirurgia con il punteggio di 110/110, il 4.11.1983, discutendo la tesi di ricerca: “Il CEA cellulare dell’urotelio delle alte vie urinarie come marker per una terapia conservativa” Relatore il Prof. Francesco Pagano, Direttore della Cattedra di Urologia dell’Università di Padova. Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione medica presso l’Università di Padova nella sessione autunnale del 1983. Iscrittosi alla Scuola di specialità in Urologia nel 1984, superò gli esami di tutti gli anni  accademici con il massimo dei voti e la lode e fu nominato Specialista in Urologia il 14.7.1988 con il massimo dei voti e la lode, discutendo la tesi: “Razionale, indicazioni e limiti della chirurgia conservativa il parenchima renale nel carcinoma renale parenchimale”, Relatore il Prof. Francesco Pagano, Direttore della Scuola di Specialità e della Cattedra di Urologia dell’Università di Padova. Vincitore del Concorso per Ufficiali Medici di complemento, prestò il servizio militare quale S.Ten Medico dell’Aeronautica militare dal 9.1984 al 12.1985. Dal gennaio 1984 al maggio 1987 (salvo il periodo del servizio militare) ha frequentato come Medico interno specializzando l’Istituto di Urologia dell’Università di Padova, partecipando regolarmente all’attività scientifica e clinica. Dal maggio 1987 al dicembre 1987 ha frequentato come Assistente volontario la Divisione Urologica dell’Ospedale di Treviso ( convenzionata, allegato C, con l'Istituto di Urologia dell'Università di Padova). Dal 4.12.1987 è stato assunto presso la Divisione Urologica dell’Ospedale regionale di Treviso (allora Primario il Prof. Giuseppe Anselmo), Assistente Medico fino al giugno 1990 da quella data è stato nominato Aiuto corresponsabile, posizione che ha mantenuto fino al 2009, quale Dirigente Medico di I Livello dell’Unità Operativa. Il dott. Andrea Fandella ha prestato la sua opera professionale quale responsabile di un settore dei letti di degenza dell’Unità, ha partecipato attivamente all’attività operatoria endoscopica e chirurgica sia come componente sia come primo operatore dell’Equipe chirurgica.
Ha eseguito come primo operatore  oltre 1200  interventi di chirurgia urologica a cielo aperto e oltre 3.400  endoscopici.
Nell’ambito dell’attività del Reparto ha svolto  le seguenti attività prevalenti: chirurgia urologica, uro-oncologica,  attività uro radiologica e di chirurgia endoscopica, per la quale è riconosciuto professionalmente esposto alle radiazioni ionizzanti. Fino al Dicembre 2009 è  stato consulente dei reparti di Geriatria, Gastroenterologia e Malattie Infettive, ha coordinato  le attività di aggiornamento professionale del personale medico, ha organizzato  i turni di “guardia” del personale medico e ha diretto l’attività scientifica e la ricerca sperimentale. Consulente dell’ Ospedale Zonale San Camillo dal 2006 al 2009.E’ stato relatore in numerosi corsi di aggiornamento per il personale infermieristico  dell’ULSS n.9 (ex10) – Treviso. E' stato relatore in numerosi incontri di aggiornamento per Medici di Medicina Generale dell’ULSS n. 9 – Treviso. Dall'anno scolastico 1988/89 all'anno scolastico 1995/96 è stato docente di Urologia presso la scuola infermieri professionali dell’ULSS n. 10 – Treviso. Dal gennaio 1989 al gennaio 1990 è stato consulente Urologo presso l’ULSS n. 1 – Cadore. Dal gennaio 1990 al febbraio 1995 è stato consulente Urologo presso l’ULSS n. 11 – Opitergino-Mottense. Nel gennaio 1989 è stato docente al corso di aggiornamento obbligatorio regionale per Medici di Medicina Generale dell’ULSS n. 11 – Opitergino - Mottense. Nell'ottobre 1990 è risultato vincitore del premio “R. Ferrari” per ricerche scientifiche in urologia della Società Italiana di Urologia/SPA. Nel giugno 1992 è risultato vincitore del premio “R. Ferrari” per ricerche scientifiche in urologia della Società Italiana di Urologia/SPA. Dall’A.A. 1995/96 è insegnante di Urologia presso la Scuola di formazione specifica in Medicina Generale dell’Ordine dei Medici della Provincia di Treviso. Dal 1993 al 2002 è stato Segretario di Redazione della rivista internazionale di cultura urologica “Urologia”. E’ stato dal 2003  al 2004 Associate Editore della Rivista internazionale UROLOGIA. E’ stato ospite per stage scientifici presso l’Urologia del Penn Hospital di Filadelfia (Usa), l’Urologia dell’Università di Tucson (Usa),ed Il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York (Usa) dove ha approfondito le conoscenze dei trattamenti delle patologie oncologiche del tratto uro-genitale. E’ stato uno dei sette fondatori del GUONE (Gruppo Uro-Oncologico del Nord Est) del quale è Vice Presidente   del Consiglio Direttivo. E’ segretario coordinatore del gruppo nazionale, multidisciplinare “Club Italiano biopsia prostatica”, incaricato dalla Siuro (Società Italiana di Uro-Oncologia) dell’aggiornamento delle linee guida delle biopsie prostatiche, coordinerà un gruppo di medici, multidisciplinare di 20 persone. Nel 2002 e nel 2003 è stato Moderatore ad una sessione scientifica rispettivamente del 75° e del 76° Congressi Nazionali della Società Italiana Urologia di Perugia e Firenze. Nel 2004 Moderatore della Sessione Biopsie prostatiche alla SIURO di Trieste. Nel 2005 Docente del corso precongressuale al 77° Congresso Nazionale della Società Italiana Urologia sulla diagnostica del tumore prostatico. Moderatore al Congresso SIURO e al Congresso AURO di Genova 2006 e 2007. Direttore del corso biopsia prostatica all’Auro di Firenze 2007. Ha svolto la funzione di “chairman” alla la tavola rotonda sul “Patologo all'angolo” al Congresso Nazionale AURO del 2008.Moderatore al Congresso del “Centenario” della Società Italiana di Urologia a Roma nel 2008. Ha svolto ruolo attivo come “Faculty”, al Congresso della Associazione Americana di Urologia (AUA) avendo tenuto, con i professori Presti JC Stanford University School of Medicine, 875 Blake Wilbur Drive, Stanford, CA 94305-5826, USA e Jones Js Cleveland Clinic Foundation, Cleveland, Ohio, il corso di biopsie prostatiche al Convegno di Orlando, maggio 2008. Nominato “esperto nella professione Medico chirurgo, disciplina Urologia” dalla Commissione Nazionale per la Formazione continua (E.C.M.) ha svolto nel 2002 - 2011 e sta svolgendo nel 2012 attività di valutazione culturale e scientifica della disciplina di Urologia degli eventi formativi di Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute.
E’ stato Moderatore dei i Congressi di GUONE, SIURO, AURO, Uro-Legue nel 2010, 2011 e 2012.
Ha organizzato nel 2010-2011-2012 e 2013 giornate ECM per i medici di Medicina Generale. È uno degli autori delle Linee Guida Italiane sui LUTS CORRELATI ALL’IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA www.auro.it/linee-guida e del documento Italian Prostate Biopsies Group: Update Guidelines' Compendium www.siuro.it.

Attività Scientifica

2016

Congresso Nazionale, AURO.IT XXIII Roma 22 - 24 maggio 2016 “CORSO ECM Tutto sulla Fusion Biopsy Direttore: A. Fandella, ha presentato i seguenti lavori: VALUE OF COGNITIVE MRI-TARGETED BIOPSY IN HITTING PROSTATE CANCER-POSITIVE REGIONS OF INTEREST // OUR STRATEGY IN THE MANAGEMENT OF URETHRAL STRICTURES // OUR STRATEGY IN THE MANAGEMENT OF URETHRAL STRICTURES //
Sorrento 21-22 Ottobre 2016 Convegno regionale AURO Campania – Basilicata Corresponsabile Scientivico e Direttore del corso AUROEducationTutto sulla fusion biopsy della prostata” 28-29 ottobre 2016 Bassano - Convegno ECM Triveneto di Urologia dell’AURO.it ha Moderato gli aggiornamenti su “Piccole masse renali: diagnostica” 19 Novembre: Monastier, direttore del convegno Meet and Question the Professor – aggiornamento in patologia urologica ECM e ha tenuto la relazione: "Il primo anno della chirurgia robotica Urologica a Monastier."

2015

18 aprile 2015 Relatore al 76° Convegno della associazione Triveneta di Urologia Portogruaro nell’ambito della terapia e del follow up delle neoplasie vescicali superficiali.
24-26 maggio 2015 XXII Congresso nazionale Auro.it ha presentato “ PHOTOSELECTIVE VAPORESECTION OF THE PROSTATE WITH 180W GREEN LASER: SURGICAL TECHNIQUE AND EXPERIENCE AFTER 75 PROCEDURES” – “GREEN LIGHT LASER IN PATIENTS WITH PROSTATIC HYPERPLASIA TREATED WITH 5-ALPHA REDUCTASE INHIBITORS” e “A COMPARISON BETWEEN MULTIPARAMETRIC MRI AND PHI IN THE PREDICTION OF PROSTATE CANCER AFTER AN INITIAL NEGATIVE BIOPSY” E nella tavola rotunda IL RUOLO DELLA CHIRURGIA NEL TUMORE UROLOGICO METASTATICO ha relazionato sul da farsi nel “ TUMORE VESCICALE”
20-22 Giugno 2015 SIURO Società ITALIANa URO ONCOLOGIA XXV Congresso Nazionale Roma. Docente del Corso Biopsia prostatica e Risonanza magnetica
21 Novembre: Monastier, direttore del convegno Meet and Question the Professor – aggiornamento in patologia urologica ECM e ha tenuto 3 relazioni:” Gestione e terapia della iperplasia prostatica benigna..”
23-24 ottobre 2015 Presidente ed Organizzatore a Marcon (Ve) del Convegno ECM Triveneto di Urologia dell’AURO.it ha presentato gli aggiornamenti su “l’infezione da papilloma virus nell’uomo e trattamento precoce del carcinoma del pene” e la relazione ”ILTRATTAMENTO NATURALE DELLA IPERPLASIA PRO STATICA

2014

Al 19° CONGRESSO NAZIONALE della SOCIETA’ ITALIANA DI ECOGRAFIA UROLOGICA, ANDROLOGICA, NEFROLOGICA SIEUN 15-16 MAGGIO 2014 Fermo , ha presentato nell’ambito delle Ultime novità sulla Biopsia Prostatica ecoguidata le Linee Guida 2014 ed è stato moderatore nella Tavola Rotonda Ruolo dell’Ecografia nei luts.
Moderatore al XXIV Congresso Nazionale Società Italiana di Urologia Oncologica (SIUrO) 22-24 Giugno 2014 Bologna.
4-6 Giugno 2014 AURO.it ASSOCIAZIONE UROLOGI ITALIANI XXI Congresso Nazionale Roma. Direttore del Corso Biopsia prostatica e Risonanza magnetica . Chairman alla Tavola rotonda : PSA in aumento in pazienti con biopsie negative: discussione casi clinici Ha presentato i seguenti lavori: ESWT and penile traction with a vacuum device for Peyronie’s deasease -a modest suggestion; No more lesive prostate cancer diagnosis; Empiric antibiotics for an elevated prostate specific: good or evil?
Shock settico iatrogeno in urologia : prevenzione e trattamento.
il 22 settembre è stato docente ad un Convegno ECM per i Medici di Medicina Generale di Oderzo sui percorsi clinico assistenziali diagnostici e riabilitativi.
31 ottobre: Direttore del Corso “l’infezione da papilloma virus nell’uomo e trattamento precoce del carcinoma del pene” per Specialisti Urology nell’ambito del quale ha tenuto le relazioni “HPV test e tipizzazione HPV nell’uomo”, “Il trattamento” e “La vaccinazione quadrivalente dopo dia termocoagulazioni”; il corso si è tenuto nell’ambito del CONGRESSO pluri regionale AURO.IT 30 novembre a Pescara.
29 Novembre: Monastier, direttore del convegno Meet and Question the Professor – aggiornamento in patologia urologica ECM e ha tenuto 3 relazioni:
"Gli LHRH analoghi, un risultato terapeutico che si mantiene negli anni”;
Il trattamento endoscopico dell’iperplasia prostatica benigna: confronto tra resezione endoscopica bipolare e laser a luce verde”;
La prostatectomia radicale”.
13 dicembre Relatore a Padova al Convegno Triveneto di Urologia dell’AURO.it

2013

Il 13 aprile è stato docente ad un Convegno ECM per i Medici di Medicina Generale sulle conseguenze urologiche della iperuricemia; Co Presidente del convegno SUNI (società urologia nord Italia) tenutosi a MONASTIER (TV) dal 16 al 18 maggio dove ha tenuto la lettura magistrale : “BPH, Prostatitis and LUTS: Role of Estrogens”;
Maggio: Direttore del Corso “l’infezione da papilloma virus nell’uomo e trattamento precoce del carcinoma del pene” per Specialisti Urology nell’ambito del quale ha tenuto le relazioni “HPV test e tipizzazione HPV nell’uomo”, “Il trattamento” e “La vaccinazione quadrivalente dopo dia termocoagulazioni”; il corso si è tenuto nell’ambito del 20° CONGRESSO NAZIONALE AURO.IT 29-31 Maggio 2013 a Montecatini Terme.
18 Ottobre: Bolzano, Relatore al Convegno Regionale Triveneto Auro con la relazione: IPB, prostatite e LUTS, il ruolo degli estrogeni.
26 Ottobre: Cerro Maggiore Milano direttore del corso AuroEducation per specialisti: LA BIOPSIA PROSTATICA.
9 Novembre: Roma, presso il Ministero della Salute direttore del corso AuroEducation per specialisti: LA BIOPSIA PROSTATICA dove ha tenuto le relazioni sulla “rebiopsia 2013” e la “fusione tra immagini RM e ecografia, vantaggi e limiti.”

Ha pubblicato 243 lavori scientifici ed abstract, clinici e sperimentali, su riviste italiane ed internazionali. Ha partecipato a 141 corsi o convegni nazionali ed internazionali, in 69 dei quali come relatore. Svolge attività di Reviewer per la rivista internazionale “Urology”

Iscritto alle seguenti Società scientifiche

PBIC - Club Italiano Biopsie Prostatiche di cui è Coordinatore.
SIU - Società Italiana di Urologia
AURO - Associazione Urologi Ospedalieri, di cui è membro attivo del comitato direttivo.
SIURO - Società Italiana di Uro-Oncologia, di cui è coordinatore per le regioni del N. Italia.
ATU - Associazione Triveneta di Urologia.
GUONE - Gruppo Uro-Oncologico del Nord Est, di cui è vice presidente.
AUA - American Urological Association
EAU - European Association of Urology
SIA - Società Italiana di Andrologia
SIEUN - Società Italiana di Ecografia Urologica e Nefrologica, di cui è rappresentante Regionale per il TriVeneto