Va sempre più affermandosi la necessità di sottoporre il paziente con sospetto di neoplasia prostatica a biopsia fusion dopo la risonanza magnetica della prostata.

Leggi l’articolo